"Gli occhi esprimono quello che le labbra non sono in grado di pronunciare"

Web

Mi presento

Alessandra briamonte

Mi chiamo Alessandra Briamonte e sono nata nel settembre del 1972 in provincia di Bari, in Puglia.
Subito dopo essermi diplomata, ho iniziato ad inseguire il mio sogno: diventare estetista specializzata nel make-up.
Ho frequentato così la Scuola di Estetica Pascal a Bari.
Nel 1996 ho partecipato…

Alessandra Briamonte

Microblading

TECNICA MANUALE INNOVATIVA

Il Microbading è una tecnica manuale, impiegata per il trucco permanente di Sopracciglia, Occhi e Labbra. Il successo di questa tecnica è dovuto alla naturalezza del risultato; viene eseguita manualmente con l’ausilio di un manipolo ed una lama sottilissima composta a sua volta da tanti micro-aghi.

Dermopigmentazione

TRUCCO PERMANENTE

La dermopigmentazione è una specialità di competenza estetica. Essa prevede l’introduzione di un pigmento “bio-riassorbibile” all’interno della pelle, per la precisione nello strato di giunzione dermo/epidermica allo scopo di abbellire, modificare o correggere alcuni tratti del volto e del corpo.

Newsletter

Iscriviti ora!

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornata su tutte le novità del nostro studio o per ricevere info riguardo corsi e stage di formazione.

news&corsi

resta aggiornato

06 Marzo 2018
Microblading sopracciglia: il trattamento

Microblading sopracciglia: il trattamento

Nel nostro viaggio tra le varie fasi del lavoro in cabina che ogni nuovo trattamento di Dermopigmentazione e Microblading include , si è già discusso della fase che precede il trattamento vero e proprio ovvero quella di Progettazione. Questa prima fase è fondamentale non solo per conoscere il tipo di pelle da trattare ma soprattutto per ripulire l’arco sopraccigliare e riprogettare il nuovo arco in base alla morfologia del volto.
A questo punto è possibile procedere con il lavoro vero e proprio, ovvero il Trattamento.

Mentre la cliente si rilassa e osserva al millimetro le misure del progetto, io preparo la mia postazione. Decido il pigmento in base al colore del pelo delle delle sopraccigli della mia cliente e al suo tono e sottotono cutaneo.

Utilizzo un macchinario d’avanguardia con aghi ultrasottili che determinano il minor trauma possibile favorendo così una rapida cicatrizzazione. Utilizzo tutti materiali monouso (aghi, coppette porta pigmento, cotton fioc, dischetti…) in modo da ridurre notevolmente il rischio di infezioni.
Durante il lavoro, chiacchiero con la cliente e tavolta l’ambiente, il calore, la musica e gli odori fanno sì che si addormenti…con mia somma soddisfazione.

Il risultato finale è molto naturale e completamente diverso dalla progettazione visto che quest’ultima era stata seguita con matita e non lascia immaginare il risultato finale che si otterrà.

I pigmenti sono bioriassorbibili e certificati, acquistati da note aziende italiane ed europee. Possiedo una vastissima gamma di tonalità per tutte le esigenze.

Il trattamento è terminato e dopo aver dato indicazioni sull’autocura, fisso l’appuntamento di ritocco mensile. Fondamentale per il perfezionamento del lavoro svolto la prima seduta.

Leggi tutto
06 Febbraio 2018
Microblading sopracciglia: fase di progettazione

Microblading sopracciglia: fase di progettazione

Ogni trattamento nuovo di Dermopigmentazione o Microblading prevede una serie di passaggi da seguire che possiamo distinguere in tre fasi principali: progettazione, trattamento e assistenza post- trattamento.

Prima di accettare ogni mio lavoro, ritengo fondamentale una fase di consulenza dal vivo con il cliente per svariate ragioni, tra cui:

  • conoscere la tipologia di pelle e stabilire il relativo trattamento
  • individuare eventuali patologie, allergie o terapie in corso
  • informare su tempi e costi del trattamento

Per svolgere un lavoro a regola d’arte non si può trascurare questa fase. Una volta effettuata la consulenza, si procede con il lavoro in cabina, il quale non durerà meno di un paio d’ore. Il tempo maggiore sarà dedicato alla progettazione del lavoro stesso, sia esso di sopracciglia, occhi o labbra.

Nel caso specifico del microblading sopracciglia è mia buona abitudine consigliare alla cliente di presentarsi con sopracciglia incolte, perché spesso le anomalie di forma nascono proprio da una cattiva epilazione.

Molte clienti si recano da me spaventate e turbate dai lavori di dermopigmentazione che girano sui volti di donne inconsapevoli e che sfoggiano tali obbrobri quasi fossero capolavori. Per questo cerco di rassicurarle mostrando loro foto dei miei precedenti lavori, approfondendo nel dettaglio la tecnica utilizzata. A questo punto procedo con il pulire l’arco sopracciliare da peluria, avendo cura di non toccare il naturale pelo della cliente sui quali andrò a lavorare per perfezionare o riprogettare un nuovo arco.

Una volta pulita per bene la zona da trattare, con matita e righello disegno il nuovo arco. È fondamentale sapere che ogni sopracciglia è differente dall’altra poiché la morfologia del volto, ovvero le proporzioni e le misure tra occhi, naso e bocca di ciascuno di noi sono differenti. Non è raro il caso in cui la cliente mi mostra foto di attrici o cantanti famose, di cui vorrebbero emularne la forma del sopracciglio. Tuttavia sono costretta a metterle da parte, spiegando loro con pazienza le svariate motivazioni per cui ciò non è possibile.

Solo a questo punto si procede con il lavoro vero e proprio.

Leggi tutto